Phu Quoc è l’isola preferita da quasi tutti i viaggiatori che fanno il grande tour del Vietnam. La stessa cosa anche per noi, abbiamo lasciato l’isola per la fine del viaggio, per poter fare una pausa di relax dopo tanti spostamenti e stanchezza. L’isola è abbastanza sviluppata e qui troverete tutto ciò di cui avete bisogno: spiagge, resort, hotel, ristoranti, mercati e negozi.

Come arrivare?

L’isola di Phu Quoc è ben collegata con le altre città di Vietnam.  Puoi prendere un aereo e trovare voli veramente economici da Saigon (circa 30 euro solo andata) o prendere il traghetto. Un piccolo consiglio per il traghetto, ce ne sono diversi durante il giorno, però solo fino a pranzo.

Per il ritorno abbiamo deciso di tornare con un traghetto lento che trasportava anche i veicoli, e il prezzo era abbastanza conveniente, circa 6-7 euro a testa. Il viaggio dura circa 3 ore. Invece il volo che abbiamo preso da Saigon durava solo un’ora

Dove alloggiare?

L’isola è piena di strutture ricettive, sia per chi vuole spendere di più e chi di meno, si trova del tutto. Noi abbiamo scelto un resort carino, Paradiso Phu Quoc Resort, un piccolo resort vicino a una spiaggia tranquilla. L’unico ostacolo era che stava un po’ fuori dalla città e dovevamo usare il trasporto per spostarci sull’isola.

Cosa fare?

Come ho già detto, l’isola offre una vasta gamma di attività. Ogni giorno puoi visitare una delle tantissime spiagge intorno, se ti stanchi della spiaggia, puoi visitare le cascate Suoi Tranh.

Di notte vai nella capitale Duong Dong e passa un po’ di tempo al mercato notturno. Lì potrai goderti tutte le specialità vietnamite e tutti i tipi di cibo. Puoi anche fare shopping e comprare prodotti tradizionali. Se ti stanchi anche dal mercato notturno, allora puoi andare a bere qualcosa e guardare il tramonto al famoso bar sulla spiaggia che si chiama Rory’r Bar.

Rory’s beach bar

Spiagge

Dato che eravamo sull’isola per soli 2-3 giorni, non siamo riusciti a visitare molte spiagge. Ma parlerò di quelli che abbiamo visto.

1. Ong Lang  – una spiaggia con sabbia fine, acqua bella e pulita e senza tanta gente. Sulla stessa spiaggia c’era un resort e un ristorante dove era possibile pranzare, con i prezzi normali. Sulla spiaggia ci sono anche lettini e ombrelloni che vengono noleggiati. Abbiamo scelto questa spiaggia il primo giorno perché era a cinque minuti a piedi dal nostro resort. Definitivamente su questa spiaggia si può godere uno dei tramonti più belli

2. Bai Sao – sicuramente la più bella, la più visitata e più fotografata sull’isola e probabilmente in Vietnam. La spiaggia è davvero bella, lunga e ricoperta di sabbia bianca. Però ho sentito parlare che la sabbia bianca viene importata e portata sulla spiaggia. La spiaggia è anche super turistica. Tanti ristoranti e negozi, molti turisti e numerosi resort di lusso. Le palme con le altalene sono il simbolo di questa spiaggia e c’è tantissima gente che viene su questa spiaggia solo per fotografarsi, ma i furbi vietnamiti hanno messo anche il prezzo se non prendi il lettino allora paghi se vuoi sederti e fotografarti sull’altalena

La spiaggia sembra davvero un paradiso, ideale per il relax totale, per perdersi nelle tonalità blu e verde. Ma la cosa triste per questa spiaggia è che in giro si vedeva tanta spazzatura !

Phu Quoc

la parte meno bella della spiaggia

3. La spiaggia delle stelle marine – una spiaggia che non ha soddisfato le nostre aspettative (da instalgram :)) Conosciuta per le stelle marine che si trovano lungo la spiaggia. Tutte le foto che abbiamo visto sembravano magiche, ma quando siamo arrivati ​​c’era un’altra storia. A causa della marea, molte delle stelle furono gettate sulla spiaggia ed erano morte, e il resto era nell’acqua, che non era buona per nuotare. La spiaggia è deserta, non c’è assolutamente nulla, tranne le case dei pescatori su una piattaforma dove è possibile provare le migliori specialità di pesce. Così abbiamo lasciato la spiaggia dopo poco tempo e anche perché non c’erano ombre per ripararsi dal fortissimo sole.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Instagram
Follow by Email
LinkedIn